Informazioni In Breve

La tua bocca è sana? Per rispondere a questa domanda non è sufficiente considerare la salute dei denti, ma è necessario valutare anche lo stato delle gengive. Spesso infatti sono queste ad aver bisogno di cure.

Research Details

Gengive sane: che Aspetto hanno?

Hanno un colorito rosa e una consistenza duro-elastica, non sanguinano allo spazzolamento, formano archi regolari intorno ai denti, non sanguinano spontaneamente e non ci svegliamo al mattino col cuscino macchiato di sangue

L'allarme

In linea di massima il campanello di allarme è costituito da un sanguinamento provocato dallo spazzolamento o altre volte addirittura spontaneo al punto che si trova al mattino il cuscino sporco di sangue

img-03
  • Le gengive sono arrossate
  • Uno o più denti appaiono allungati, perchè il margine gengivale si è ridotto (recessione gengivale)
  • Le gengive sono gonfie e hanno una consistenza molle
  • Stimoli modesti, come lo spazzolamento o la masticazione di cibi duri, le fanno sanguinare
  • Le gengive danno sensazioni fastidiose o dolore
  • Si sente frequentemente cattivo odore o sapore

Che succede se non vado dal dentista?

Generalmente una gengivite abbandonata a se stessa può regredire per poi ripresentarsi a distanza di tempo. Il non sapere la causa può predisporre alla malattia parodontale (piorrea), come succede sempre quando si prende sottogamba il problema, e lo si sottovaluta nella speranza che non ritorni più.

Causa scatenante

La causa scatenante sono i batteri, ma molti fattori sono aggravanti concomitanti. Per scoprire quali sono i fattori occorre recarsi dal dentista e portare con se l'elenco dei farmici che si assumono. Il dentista poi potrà valutare se ci sono cause che trattengono la placca come ad esempio protesi incongrue, punti di contato tra i denti alterati, food impaction, non efficacia nello spazzolamento.

Cura

Dopo aver fatto la diagnosi si procede alla terapia diversa a seconda delle cause che hanno scatenato la gengivite. Alcune volte il problema è il tartaro che può essere rimosso con ultrasuoni, altre volte si tratta di lavori eseguiti in bocca incongrui e allora si procederà ad esempio a sostituire le protesi, oppure le otturazioni. Ogni causa deve esser rimossa in quanto può provocare abbandonata a se stessa la perdita del dente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi