Informazioni riguardo le radiografie

Le radiografie sono di importanza cruciale per diagnosticare qualsiasi problema dentale. I benefici che si ottengono hanno maggiore importanza rispetto ai rischi che si possono incorrere. Per fare un paragone, un esame di routine che include 4 endorali provocano un assorbimento di 0.005 microsiver che è meno delle radiazioni naturali giornaliere alle quali siamo esposti quando il sole ci colpisce. Questo dosaggio è uguale a quello che subiamo quando facciamo un viaggio in aereo di 1-2 ore. Immaginate quanto si assorbe durante i viaggi intercontinentali, eppure nessuno non prende l’aereo o non si espone al sole d’estate per evitare l’assorbimento di radiazioni.  Il dato incontestabile è che non possiamo curare i pazienti in modo accurato senza esami radiologici. Quindi non bisogna lamentarsi poi quando si torna dal dentista con dolore, oppure con un ascesso o si hanno cisti enormi che hanno distrutto la mandibola oppure il pavimento del naso se non si è voluti sottoporsi a esame radiografico. E’ come non fare mangiare la carne ad un bambino che poi può andare a finire in ospedale per nutrizione carente. Bisogna non essere talebani ma agire col buon senso.

Le radiografie servono per vedere se esistono, carie nascoste, danni ossei, ascessi e cisti, lesione delle radici dei denti, problemi dovuti al non corretto sviluppo dei denti, programmare l’implantologia per evitare di ledere strutture nobili come i nervi. L’importante è non abusare dei presidi radiografici. La mammografia ad esempio che si effettua normalmente ogni anno è necessaria per visualizzare se esistano lesioni al pari di una ortopanoramica. I pazienti posso tranquillizarsi in merito al pericolo delle radiografie ai denti  poiché la tecnologia é notevolmente migliorata, e oggigiorno il dosaggio utilizzato é notevolmente diminuito rispetto al passato. Inoltre l’utilizzo del grembiule anti raggi protettivo riduce al minimo l’esposizione ai raggi X e cosí anche l’ansia dei pazienti. Oggigiorno, oltre ai grembiuli menzionati sono disponibili anche i collari anti raggi per la protezione della tiroide. Pretendete sempre dal vostro dentista una protezione adeguata e sicura. E per confortare ulteriormente i pazienti ansiosi é importante precisare che secondo le dichiarazioni dell’ente “National Academy’s National Research Council” il dosaggio delle radiazioni puó causare il cancro ma i rischi sono veramente minimi, mentre i vantaggi che offrono le radiografie dentali costituiscono un valido strumento diagnostico essenziale.

01

Rx endorale

Particolari endo conservativa e parodonto

03

Cone Beam 3D

Studio delle lesioni

02

Ortopanoramica

Screening patologie orali

04

Cone Beam 3D

Programmazione implantare

Approfondimenti

La Cone Beam 3D è una radiografia a basso dosaggio ripetto ad una TAC che consente di poter studiare in modo approfondito le lesioni delle ossa e dei denti. E’ estremamente utile nel caso in cui si decida di effettuare una chirurgia guidata (senza aprire la gengiva) implantare. Si tratta di un tipo di chirurgia molto apprezzata dai pazienti perchp consente di effettuare una riabilitazione della bocca, ripristinare la masticazione subito dopo aver estratto i denti senza aprire la gengiva e senza punti. Dal punto di vista della morbilità postoperatoria questa è ridottras la minimo.

Esame Cone Beam

Fondamentale per eseguire interventi di chirurgia rigenerativa ossea, per eseguire interventi chirurgici flapless(senza aprire la gengiva), per programmare attraverso software specifici la costruzione di mascherine chirurgiche che guidano il chirurgo nell'inseroimento implantare

Rx Endorali

Le radiografie endorali a basso dosaggio, servono per valutare in modo approfondito il grado della carie, la presenza di carie iniziali, l'andamento dell'osso attorno ai denti. Sono immagini bidimensionali

Ortopanoramica

La ortopanoramica rappresenta un ottimo esame radiografico per valutare la presenza di cisti, granulomi, carie, andamento dell'osso, lesioni dell'osso mandibolare, lesioni dell'osso mascellare, la posizione e i rappoprti dei denti del giudizio. Rappresenta il primo esame diagnostico ma non super definito. Nel caso bisogna approfondire si passa alle endorali e alla cone beam.
685x462 esame rx

Ortopanoramica

FILE_0001

Rx endorale

studio-papa-lostudio-(4)

Cone Beam 3D

studio-papa-lostudio-(1)

X-Ray Equipment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi